Igiene e prevenzione

Igiene e prevenzione presso
l'Ambulatorio Odontoiatrico Spampinato
a Catania

Una corretta igiene della bocca è essenziale per scongiurare problematiche del cavo orale, che possono rivelarsi molto fastidiose. Per esempio, è molto importante per la prevenzione della carie, anche e soprattutto nei pazienti più piccoli. Nel nostro centro specializzato a Catania offriamo diversi tipi di consulti mirati a garantire una bocca sana e fresca. 

La fluoroprofilassi

Tale pratica è intesa come prevenzione della carie e sfrutta l’efficacia del fluoro. Essa rappresenta la pietra miliare della prevenzione della carie ed è necessaria per tutti gli individui. 
A oggi, la prevenzione della carie, ottenuta attraverso la via di somministrazione topica, in fase post-eruttiva, è considerata più efficace rispetto alla via di somministrazione sistemica, in fase pre-eruttiva. 

I gel possono essere utilizzati sia a livello professionale, sia domiciliare. È fondamentale agire tempestivamente per contrastare l’insorgenza della carie, quando non è stato possibile fare prevenzione.

Contrastare la sensibilità dentinale

La sensibilità dentinale è una sensazione di dolore acuto, che si prova per esempio quando si mangiano cibi e bevande calde o fredde. 
La sensibilità dentinale si manifesta in seguito a esposizione della dentina, la parte interna del dente, di norma ricoperta di smalto. 

La patologia può essere causata dalla presenza di disturbi gengivali, che possono causare recessione gengivale, o anche da un uso scorretto o troppo vigoroso dello spazzolino, o ancora dal consumo di cibo e bevande troppo calde che erodono lo smalto dei denti. 
Infine, un’altra causa della sensibilità dentinale è l’avanzare dell'età. 
I trattamenti desensibilizzanti sono eseguiti per ridurre il problema.

La carie dentale

I batteri presenti nella placca trasformano gli zuccheri in acidi, i quali possono intaccare prima lo smalto e poi la dentina dando luogo alla formazione di una cavità, o carie dentale, che se non curata, può espandersi distruggendo il dente.
Un dente attaccato dalla carie non guarisce quasi mai da solo, ecco perché la prevenzione e la cura della carie dentale sono così importanti.

La carie è una malattia dei tessuti duri del dente che provoca la loro distruzione e che, se entra in contatto con il nervo (la polpa) del dente, provoca dolore. La carie quindi, a differenza di quello che comunemente si pensa, non fa sempre male, ma si avverte solo quando arriva in contatto con la polpa e stimola le terminazioni nervose del dente; prima di questa fase, al massimo è possibile avvertire un leggero fastidio con i cibi caldi e freddi o zuccherini, fastidio che non è comunque sempre presente. Ecco spiegato il motivo per cui andare dal dentista quando si ha male non è corretto perché non vengono intercettate carie di piccole dimensioni, ma solo distruzioni massive dell’elemento dentale che porteranno a terapie più complesse (e costose!) di una semplice otturazione.

La carie si verifica quando i batteri normalmente presenti nella nostra bocca, uniti al cibo che ingeriamo quotidianamente, attaccano il dente provocando una demineralizzazione dello smalto e una prima piccola cavità, un “buchino” visibile solo dal dentista a volte attraverso l’utilizzo di esami radiografici.

La prevenzione della carie viene fatta in maniera personalizzata per ogni paziente, perché non esiste un paziente uguale all’altro e la cariorecettività (tendenza alla carie) di ogni persona è soggettiva e va curata con un sistema di controlli periodici specifici per ogni paziente, insieme ad adeguate istruzioni sull’alimentazione e nel contesto di un piano di trattamento integrato dove vengono curati sia i disallineamenti dei denti che le problematiche gengivali o le assenze di elementi strategici per una corretta funzione masticatoria.

Compila il modulo di contatto, richiedi un preventivo

Share by: